Home        Chi siamo        Dove siamo      Contatti     
   Documentazione      News      La cassetta degli attrezzi      Intranet CISL Nazionale      Link      Area riservata     

STRUTTURE CISL


logo-Conquiste-Lavoro-Web.jpg
AGRICOLTURA - ALIMENTARE - AMBIENTALE - PESCA - NORMATIVA - STAMPATI - CASSA AMICA - FISLAF
 
La Cassa Assistenza Malattia Infortuni Contrattuale in Agricoltura della Provincia di Lecce viene costituita il 7 ottobre 2005 in applicazione dell'articolo 60 del CCNL per gli operai agricoli e florovivaisti stipulato il 10 luglio 2002 e dell'articolo 11 del Contratto Provinciale stipulato il 14 ottobre 2004, per iniziativa delle Organizzazioni Sindacali di categoria firmatarie del contratto: Coldiretti, Confagricoltura, cia, Flai CGIL, Fai Cisl, Uila UIL.  
 La Cassa ha per scopo quello di:
Ricevere ed erogare, nei limiti della disponibilità finanziaria, i contributi assistenziali previsti dai CCNL e dai CPL degli operai agricoli e florovivaisti ed erogare le integrazioni salariali in caso di malattia o infortunio;
Svolgere, nei limiti delle disponibilità finanziarie, ulteriori prestazioni assistenziali volte a garantire - nei confronti dei lavoratori del settore agricolo nell'ambito della Provincia di Lecce - un'adeguata tutela negli stati di bisogno per occorrenze sociali, familiari e per evenienze di ordine sanitario.
 Chi può usufruirne
Tutti i lavoratori inquadrati con il CCL e CPL della Provincia di Lecce che abbiano avuto periodi di malattia ed infortunio, potranno presentare domanda di integrazione alla Cassa Extra Legem A.M.I.C.A. E' necessario che l'indennità di malattia o infortunio sia stata liquidata:
- Per i lavoratori fissi (OTI) - tramite il cedolino paga;
- Per i lavoratori avventizi (OTD) - tramite il cedolino dell'Istituto interessato (INPS o INAIL)
 Quando presentare la domanda
Periodicamente sarà pubblicato un bando, nei termini stabiliti, si potrà presentare domanda.
 Come si presenta la domanda
Presentare la domanda è molto semplice, basta inoltrarla su apposito modulo, disponibile presso le sedi comunali, sottoscrivendolo e allegando la seguente documentazione:
  • Copia delle Buste Paga e/o P.C.C.F. (Piccola Colonia e/o compartecipazione familiare) dell'anno di riferimento;
  • Copia Codice Fiscale;
  • Copia del documento di riconoscimento;
  • Copia cedolino di liquidazione relativo all'evento;
La domanda va inviata per raccomandata A/R o per il tramite di un Ente di Patronato a:
CASSA A.M.I.C.A. Lecce - c/o Confagricoltura, Via Bernardini, 10 - 73100 Lecce

 Come viene liquidata
Il Comitato di gestione esamina le domande pervenute nei termini previsti dal bando e verificato il versamento dei contributi assistenziali
da parte dell'azienda presso la quale il lavoratore ha prestato la sua attività lavorativa, procede alla liquidazione dell'integrazione
dell'Indennità di malattia o Infortunio, fino all'80% del salario contrattuale o in alternativa del minimale INPS.


                                       Scarica il bando 2016     -     Scarica la domanda da presentare